2014: l'Accademia dell'Ecommerce presenta la sua nuova offerta formativa

30/01/2014

L'accademia dell'Ecommerce presenta la nuova offerta formativa per il 2014. Si parte con Sebastiano Zanolli che illustrerà come migliorare le proprie abilità manageriali in una società liquida.

Torino, 28 febbraio 2014 - LungoTavolo45

Jusan Network Accademia dell'E-commerce in occasione del lancio dei nuovi corsi dell'accademia, hanno organizzato una giornata formativa in compagnia del manager e scrittore Sebastiano Zanolli.

Il corso è rivolto a manager, commercianti, piccoli imprenditori e professionisti che vogliono migliorare il loro approccio nei confronti di una "società liquida", attraverso l'uso di strumenti per differenziarsi e vincere la competizione partendo dalle proprie caratteristiche e dai propri talenti. 

 

IL CORSO

Il corso si svolge nell'arco di un'intera giornata ed è suddiviso in due parti principali, intervallate da momenti di networking e confronto.

Vincere nella società liquida: fare della propria vita il capolavoro che abbiamo in mente

Nel corso della mattinata Sebastiano Zanolli proporrà alcuni passi per affrontare una società liquida e ottenere risultati solidi. Quella che viene proposta è una riflessione sull’importanza degli obiettivi, della flessibilità e della capacità di gestire il cambiamento, sulla responsabilità come via per la soddisfazione e sulle reti di relazione come soluzione intelligente alle difficoltà quotidiane.

Durante questa parte del corso ci si confronterà sui seguenti temi:

  • Doti per risultati solidi in un mondo liquido
  • Decidete dove passare il futuro
  • Realizzare sogni in un mondo senza sonno
  • Consapevoli del proprio obiettivo
  • La forza della flessibilità
  • Il cambiamento che genera risorse
  • Vendete voi stessi, vendete semplificazione, vendete il vostro brand
  • Il potere del Personal Branding
  • Uscite dal comfort
  • Puntate sul talento quando tutto sembra non funzionare
  • Il talento come possibilità, la costanza come cura, il lavoro come arte.
  • Costruire relazioni
  • Benvenuti nell’era della responsabilità individuale
  • Rispettate le vostre energie
  • Scegliete di essere differenti

Personal branding: quando la persona fa la differenza 

Sembra che il “posto a vita” sia finito! La tua carriera certamente no. Come dice Tom Peters “per sopravvivere professionalmente dobbiamo distinguerci. La firma del nostro lavoro e la vitalità della nostra rete di persone determineranno i nostri destini professionali”.

Quali sono i tuoi talenti? Che tipo di professionista sei e vuoi diventare?
Come rendere visibile e tangibile il tuo valore?
Come promuoverti, con quali strumenti?

Queste sono solo alcune delle domande a cui Sebastiano Zanolli proverà a dare una risposta illustrando gli strumenti che abbiamo a disposizione per differenziarsi nei confronti dei nostri competitor partendo dalle proprie caratteristiche e dai propri talenti. Da questo punto di vista, il personal branding rappresenta certamente uno degli strumenti più potenti che abbiamo a disposizione per distinguerci dagli altri.