Campagna Web Marketing per Scelta Civica

19/02/2013

In occasione delle elezioni politiche del 2013, Scelta Civica ha scelto Jusan Network per la realizzazione del suo sito web istituzionale e per l'implementazione di una campagna di Social Media Marketing.

Scelta Civica, il partito fondato dall'ex Presidente del Consiglio Mario Monti, ha deciso di rivolgersi a Jusan Network per la sua campagna elettorale online in Piemonte. Abbiamo deciso di accettare con entusiasmo questa nuova sfida, un'occasione per testare, affinare e implementare le nostre strategie di web marketing.

Il marketing politico, pur utilizzando gli stessi strumenti del marketing tradizionale, si differenzia da quest'ultimo principalmente per l'obiettivo finale che intende raggiungere.

Ben consapevoli di questa distinzione, tutta la campagna è stata realizzata in funzione di un unico obiettivo: far conoscere il programma elettorale di Scelta Civica al maggior numero di persone votanti del Piemonte.

Il primo passo è stato quello di realizzare il sito web di Scelta Civica Piemonte. Il sito ha rappresentato il punto centrale su cui ha ruotato tutta la campagna web. All'interno di esso sono state riversate tutte le notizie e le informazioni riguardanti le attività politiche di Scelta Civica, sia a livello nazionale sia a livello territoriale.

Per migliorare la comunicazione e per creare un maggior coinvolgimento tra i simpatizzanti di Scelta Civica si è scelto di implementare una strategia di Social Media Marketing per tutta la durata della campagna. Tutti sappiamo che i social network, grazie alle loro caratteristiche intrinseche che favoriscono un modello di comunicazione di tipo orizzontale, sono gli strumenti ideali per stabilire un contatto diretto con le persone. 

Partendo da questo, abbiamo deciso di utilizzare tre dei principali social network più conosciuti e più diffusi all'interno del nostro target di riferimento:

  • Twitter: per fornire in tempo reale e in modo immediato le ultime notizie riguardanti la campagna elettorale
  • Facebook: per stabilire una comunicazione, un confronto sulle principali tematiche facenti parte del programma elettorale
  • YouTube: per aggregare all'interno di un'unica piattaforma tutti i documenti video prodotti durante la campagna.